lunedì 12 novembre 2018

Seminario Il Gioco Della Vita con il Dottor Francesco Oliviero a La Spezia


Sabato 30 e Domenica 31 Marzo 2019
torna il Dottor Francesco Oliviero a La Spezia
con il Seminario Il Gioco Della Vita:
Come Applicare La Fisica Quantistica Nella Realtà Quotidiana Ed Essere Felici
presso il Centro Olistico "Il Cerchio Magico"
in via Gio Batta Valle, 41 (La Spezia)
Per Informazioni e Prenotazioni: 
Salvatore 3356475341 



-------
Maggiori informazioni sul Dottor Francesco Oliviero:

Il Dottor Francesco Oliviero è Medico, psichiatra e pneumologo, è stato per 23 anni Ufficiale Medico dell'Esercito Italiano, si è dedicato a studi sulla medicina biologica integrata, medicina centrata sulla persona, omeopatia, agopuntura e discipline di fisica quantistica, fino ad integrarle tutte nella sua Epimedicina. 

Ha scritto i libri "Benattia", "Manuale del Ben-essere", "Acqua e coscienza", "Biofotoni e Autoguarigione", "Il segreto delle cellule sane", che diffondono informazioni sul benessere regalando al pubblico una nuova visione della malattia e dell'autoguarigione." Nel 1999 ha completato la sua formazione in Medicina Non Convenzionale, ottenendo il diploma di Medico Esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate rilasciato dopo un corso quadriennale tenutosi a Roma e Palermo dall’Associazione Italiana di Omotossicologia (A.I.O.T.) e dall’Istituto Superiore di Studi Sanitari. Negli stessi anni ha conseguito il 1° e 2° livello di Floriterapia di Bach tenuto a Palermo dal Dottor Ermanno Paolelli e organizzato dal Dr. Edward Bach Centre. 

Un incontro molto importante e decisivo dal punto di vista sia professionale che umano è stato quello con il Dottor Marcello Monsellato e con la Scuola di Omeosinergia nell’anno 2000. Dal 2000 al 2002 ha seguito il corso triennale di Perfezionamento in Omotossicologia, Tecniche Diagnostiche, Kinesiologia e Medicina Omeosinergetica organizzato a Palermo dall’Associazione di Medicina Funzionale (ASSIMEF) di Siena. 

Dal 2001 al 2010 è stato Presidente dell’Accademia di Medicina Omeosinergetica e dal 2006 docente del Corso di Formazione e Perfezionamento in Omotossicologia, Tecniche Diagnostiche, Kinesiologia e Medicina Omeosinergetica organizzato a Palermo dall’Associazione Olos System. Tra il 2003 e il 2009 è stato docente presso la Scuola Triennale di Medicina Omotossicologica e Omeosinergetica organizzata dal Nobile Collegio Omeopatico. Nel 2008 ha fondato il Centro Omega Stargate (con sede a Palermo) di cui è Presidente.


-------

Il Seminario Il Gioco Della Vita:
COME STAR BENE “QUI ED ORA”, APPLICANDO LA FISICA QUANTISTICA NELLA REALTA’ QUOTIDIANA

UN PERCORSO ATTRAVERSO LA MENTE, LA CONSAPEVOLEZZA, LA COSCIENZA GLOBALE, LA FISICA QUANTISTICA, IL REALITY TRANSURFING, LE FORMULE DELLA VITA, LA PNEI, IL BIOCENTRISMO.

Dettaglio del Programma del Seminario:

Il cervello, questo sconosciuto
Il mito della caverna di Platone
L’ego, opposto dell’Io Sono
Il pensiero creatore di realtà
Sum ergo sum
Le stringhe
Il tempo e il Tempo Zero
La Consapevolezza
L’esperimento della doppia fessura
Il collasso della funzione d’onda
Il principio di indeterminazione di Heisemberg
Il gatto di Schrodinger
I molti mondi di Everett
La Coscienza globale
La Formula della Vita E=mc2
L’ologramma
L’entropia negativa
Tutto è Uno: il Principio di Bell
Coscienza e Campi Morfogenetici
Il fenomeno della 100° scimmia
DNA e Fotoni
L’infiammazione è Vita
La nostra parte inconscia: il 95%
Il Bene e il male
Il reality transurfing di Zeland
La legge di Azione-reazione
La PNEI
Il segreto della Vita
La formula ABCD
La formula AEIOU
La formula STUVZ
Il sistema Ho’oponopono
Quantum Entrainment
Logosintesi
Riallineamento quantistico
Sintesi del Gioco della Vita
Introduzione al test Kinesiologico quantistico
Nuovi dispositivi quantistici a biofotoni e RPC

Vi aspettiAmo :-)




sabato 28 luglio 2018

Lasciar Andare...


Lasciar Andare...
Compiti per le vacanze ... di luna calante.

Ieri ho fatto un semplice, ma liberatorio rituale ...
Nulla di nuovo, non l'ho inventato di certo io, ma mi fa piacere di condividerlo con voi e magari di suggerirvelo....

Ecco le semplici istruzioni per realizzarlo:
Scrivete su un foglio tutte le cose che volete lasciar andare...
Tutte le cose che vi fanno soffrire, che vi fanno stare male, che non vi permettono di essere voi stessi, liberi e Felici...

Tutte le cose che vi impediscono di Evolvere...
Scrivete ogni zavorra emozionale presente, passata e futura ...
Ogni ferita dell'Anima che vi portate dentro...
Ogni situazione che vi fa soffrire ed arrabbiare ....
Ogni persona che non è nella vostra vibrazione, senza però provare rancore per loro ed augurandogli ogni bene ...

Prendere ora questo Foglio con tutte queste limitazioni della vostra Felicità, rileggetelo attentamente, aggiungete qualsiasi altra cosa vogliate lasciar andare, metteteci la vostra firma e poi bruciatelo (in sicurezza).
Meglio se tutto questo lo fate in un periodo di Luna calante (quindi in questi giorni) ma non è indispensabile ...

Potrebbe succedere che nei giorni seguenti vi si propongano altre situazioni che limitano la vostra Felicità, in tal caso ripetete il rituale con queste nuove situazioni che volete lasciar andare anche in più riprese ....

Provatelo, non costa nulla e può essere davvero liberatorio ed evolutivo, per me è così e spero che lo sia anche per Voi.

Lasciate andare quindi e liberatevi di ogni limitazione del vostro Essere Divini.  

Felice Vita
Salvatore

martedì 19 giugno 2018

Il nostro corpo è un miracolo di perfezione


Il nostro corpo è un miracolo di perfezione...
mi spiego meglio....

Quando c'è una situazione di acidosi, dovuta ad un eccesso di tossine dovute al cibo sbagliato e/o a pensieri poco evolutivi ed emozioni di bassa energia, il sistema immunitario immediatamente cerca una soluzione per ristabilire l'equilibrio ed in un "gioco di chimica" alza o abbassa determinati valori sanguigni e /o ormonali.
A questo punto "solitamente" cosa fa il 99% delle persone?
Corre dal medico per controllarsi ed il medico giudicherà negativi i risultati del sangue ed ormonali e "tapperà" quei sintomi tramite medicinali o integratori, proprio come quando di fronte ad un'infezione
prescrive l'antibiotico.
Ma il nostro corpo non è mica stupido... un Sistema millenario di cui conosciamo pochissimo i meccanismi non fa mica le cose a caso...
In realtà tutto quello che dovremmo fare è fidarci del Miracolo che rappresentiamo e lasciare che ci pensi da sè a ristabilire gli equilibri, naturalmente sostenendolo con un'alimentazione sana e pensieri ed emozioni sani...
Credo fermamente che il corpo si "aggiusti" da solo anche se apparentemente sembra di no...
Se gli dessimo il tempo di risolvere il conflitto che noi stessi abbiamo creato con il nostro stile di vita tutto ritroverebbe l'equilibrio di nuovo.
Ed invece, incalzati dalla società consumistica che ci vuole sempre più distratti da noi stessi, ci convinciamo che la "normalità" sono quei valori che qualcuno ha stabilito siano reali e non ci fidiamo più del Miracolo che rappresentiamo.
Noi siamo formati da un trilione di cellule che ogni giorno si occupano del nostro Benessere (proprio come ognuno di noi fa parte dell'organismo Terra), smettiamo di vederle come separate le une dalle altre come la scienza degli ultimi secoli ci ha insegnato, ma consideriamole nel loro insieme perfetto ed ammiriamo ogni giorno la Meraviglia che ci portiamo in giro <3

Con Amore

Mary

La Tecnica Metamorfica. Il massaggio che cura i nostri traumi infantili


La tecnica metamorfica è un leggero massaggio che applicato in specifiche zone del corpo è in grado di sciogliere blocchi e traumi limitanti che si sviluppano nella fase dal momento del concepimento fino nella formazione del feto durante il periodo della gestazione.

Che cos'è la Tecnica Metamorfica

Ideata e sviluppata in Inghilterra a partire dagli anni ’50 dal riflessologo e naturopata inglese Robert Saint John e successivamente perfezionata e diffusa dal suo collaboratore Gaston Saint-Pierre, la Tecnica Metamorfica più che un massaggio vero e proprio è un delicato accarezzamento eseguito con la punta delle dita, non invasivo, sicuro, facile e gradevole sia da ricevere che da praticare.
Questa tecnica vibrazionale riattiva l’energia vitale per la trasformazione personale e la risoluzione di blocchi e traumi; interessa le zone interne di piedi (punto riflesso della colonna vertebrale), mani e parti centrali della testa.
La «metamorfosi» ovvero l’arte della trasformazione
lasciando andare le limitazioni del passato
La Tecnica Metamorfica nasce in origine col nome di “Terapia Prenatale” in quanto Robert Saint John intuì che nella parte (interna) del piede su cui si trova il riflesso della spina dorsale c’è anche una corrispondenza con il periodo della gestazione.

Come agisce la Tecnica Metamorfica

Nei primi nove mesi di gravidanza, come la Psicoterapia può ampiamente confermare, si programma la matrice emozionale, affettiva ed epigenetica del feto che condizionerà tutta l’esistenza successiva dell’individuo influenzando la qualità della relazione con se stesso e il mondo.
A parte l’abuso del corpo attraverso abitudini di vita distruttive, come l’assunzione di droghe, il fumo, eccessi nel bere e nel mangiare, la maggioranza dei nostri disturbi nasce dal blocco del flusso vitale.
Consideriamo quanto possono essere determinanti gli inconsci blocchi energetici ed emotivi del flusso vitale che si radicano nel bambino come conseguenza all’essere stato una gravidanza indesiderata o a rischio, circondata da un ambiente (famigliare o sociale) poco accogliente o addirittura ostile; ed inoltre il parto: anche il più regolare e privo di complicazioni, di per sé rappresenta il “grande trauma” (ben più intenso della morte) di repentina totale trasformazione, passaggio dall’ovattato stato intra-uterino ad una realtà di gran lunga meno ospitale.
La Tecnica Metamorfica è particolarmente indicata per:
Neonati
Bambini e Adolescenti
Donne in Gravidanza e in Post-partum
Anziani
Sindrome di Down, Autismo, Iperattività, Aggressività
Depressione, Ansia, Apatia, Stress, Insonnia
Mancanza di autostima, Insicurezza, Ossessioni, Fobie
Incidenti, Traumi, Paralisi
Dipendenze da alcol, tabacco, droga, cibo
Qualsiasi patologia sia fisica che psichica
Momenti di difficoltà e cambiamento (nuovo lavoro, trasferimento, trasloco, separazione, lutto, malattia, infanzia, adolescenza, gravidanza, menopausa, andropausa)
Tutti coloro che lavorano nel campo delle cure complementari, delle terapie mediche sia naturali che tradizionali e nel campo dell’educazione (genitori compresi)
Tutti coloro che desiderano comprendere la propria evoluzione, risvegliare l’energia creativa, elevare la propria vibrazione e vivere in armonia

Come si svolge la sessione di Tecnica Metamorfica
Il massaggio completo dura circa 60 minuti (per i bambini possono essere sufficienti anche solo 10 minuti):
 
1. 20 minuti per piede (i piedi simboleggiano il movimento)
metamorficopiede

2. 5 minuti per mano (le mani simboleggiano l’azione)
metamorficomani
3. 10 minuti sulla testa (la testa simboleggia il pensiero)
metamorficotesta
Chi lo riceve può rilassarsi in una posizione comoda, sia seduto che sdraiato; lo si può anche auto-applicare su se stessi.
NON sono necessari oli, unguenti o creme, non è richiesta un’atmosfera di concentrazione mentale o meditazione, se lo si gradisce si può chiacchierare, ascoltare musica; l’efficacia del massaggio non viene meno se il ricevente si distrae o si addormenta.
Non si può stabilire un tempo necessario perché si manifestino dei cambiamenti; c’è chi li nota già dopo la prima sessione e chi ha bisogno di qualche settimana o mese.
La Tecnica Metamorfica è sicura, non ha controindicazioni ed è adatta a tutti, rientra tra le pratiche massoterapeutiche, per riceverla ci si può rivolgere a praticanti specifici, naturopati, operatori olistici, ma la si può anche facilmente imparare in quanto è accessibile a tutti e non richiede precedenti conoscenze di base.


Fonte: https://www.dionidream.com/tecnica-metamorfica/ 


giovedì 7 giugno 2018

Bagno di Gong a Brugnato

Bagno di Gong e Suoni Armonici 
con Marinella e Salvatore
Brugnato (SP) -  Venerdì 29 Giugno 2018 ore 19:00
presso IL CASALE DEL BEN-ESSERE in Via Bozzolo,1 - Loc. Bozzolo - BRUGNATO (SP)

A seguire sarà possibile fermarsi al Casale per una Cena Consapevole (su prenotazione) con noi e tutti i partecipanti al Bagno di Gong (menù della Cena qui sotto*).

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE
Informazioni e Prenotazioni: Salvatore 3356475341



Un'immersione nei Suoni Primordiali per entrare in risonanza con l’Armonia della Natura e Ricontattare Se Stessi.

Un  Magico Viaggio Sonoro accompagnati dalle Vibrazioni di meravigliosi strumenti come Gong, Campane Tibetane, Handpan, Tamburo Sciamanico, Theta Drum, Shruti Box, Voce, Campane Koshi e tanti altri ...

Importante da portare :
- Tappetino Yoga
- Copertina
- Cuscino
Si consigliano abiti comodi ed una bottiglietta d'acqua.

Vi aspettiAmo 
____________

* Menù della Cena Vegan (facoltativa su prenotazione)
- Orzotto con ceci e rosmarino Mantecato ai porri
- Paella vegetariana Polpette di piselli e menta  con contorno di carote julienne e gallette
- Tiramisu
- Caffè oppure orzo
15 euro a persona escluse bevande