mercoledì 25 settembre 2019

Calendari Bagno di Gong 2019-2020

Il Bagno di Gong Planetari è una meditazione sonora in cui si è totalmente immersi nelle accoglienti e profonde Vibrazioni Sonore dei Gong e degli altri strumenti armonici (Campane Tibetane, Handpan, Tamburo Sciamanico, Theta Drum, Shruti Box, Voce, Campane Koshi e tanti altri). Ogni Bagno di Gong è  un concerto meditativo e un'immersione nei Suoni Primordiali per entrare in risonanza con l’Armonia della Natura e Ricontattare Se Stessi.

Tutti i nostri Suoni sono dal Vivo e senza l'ausilio di strumentazione ed amplificazione elettronica.
Maggiori info sui nostri Bagni di Gong Planetari qui: Passione Gong

Qui di seguito trovate i Calendari dei Bagno di Gong che terremo quest'anno (2019-2020) nelle sedi di La Spezia, Sarzana e Massa:


Maggiori informazioni al 335/6475341

Felici Vibrazioni
Salvatore e Marinella



sabato 7 settembre 2019

La Non Violenza e l'Empatia non sono punti di vista ma Valori Universali.



La Non Violenza e l'Empatia non sono punti di vista ma Valori Universali per ogni essere umano ed ancor di più per le persone in un cammino di Consapevolezza.

La Non Violenza non può essere però un concetto parziale o da applicare in modo selettivo, non si può essere non violenti con alcuni e contribuire alla violenza verso altri.

La Non Violenza è tra i principi fondamentali delle principali religioni e pratiche spirituali ed in nessuna di esse è specificato che la Non Violenza si applichi solo in determinate circostanze e solo con determinati individui.

Il concetto di Non Violenza ed Empatia va esteso quindi a tutti ed in tutte le circostanze ... non possiamo riempirci la bocca di questi concetti e poi ignorarli quando si tratta di altre Specie o quando parliamo di  Alimentazione.  Mangiare Carne ed altri prodotti di origine Animale ci rende complici della Violenza praticata sugli Animali.

Soprattutto in contesti in cui si parla di Benessere non possiamo essere ciechi e sordi o SELETTIVI in merito alla Non Violenza, specialmente se parliamo di Benessere questo deve travalicare il Benessere del singolo e deve essere inquadrato in un contesto dove si tenga conto anche del Benessere di Madre Terra (è ormai risaputo che l'alimentazione carnea causi inquinamento e deforestazione più di qualsiasi altra industria) e di tutti i suoi Abitanti (umani e non umani) e quindi ritengo che sia sempre fondamentale estendere il concetto della Non Violenza anche alle altre Specie (e questo include anche ed inevitabilmente l'Alimentazione) soprattutto in certi contesti.

Un prodotto alimentare proveniente dalla morte, dalla sofferenza e dallo sfruttamento di un altro Essere Senziente è un prodotto VIOLENTO e non può apportare alcun Benessere anche se lo definiamo "cibo lento" (slow) o della zona (city/km 0);  se un "Cibo" è di origine animale, non è CIBO ma è VIOLENZA !


La Nostra Liberà finisce dove inizia quella degli altri ... ma gli altri chi sono?

In passato nel Concetto di Altri non erano inclusi le persone di un altra razza e le donne... oggi per molti non sono inclusi nel Concetto di "Altri" gli Animali non Umani (ricordiamoci che anche noi umani siamo animali).
Nel tempo, infatti, il Concetto di "Altri" era limitato agli umani della propria razza e si riteneva giusto, perchè era LEGALE, discriminare ed usare Violenza verso esseri umani di altra razza ... solo qualche secolo fa esisteva ed era LEGALE lo schiavismo e si poteva usare ed abusare di un altro essere umano solo perchè apparteneva ad una razza ritenuta inferiore.

Per molto tempo anche la Donna è stata ritenuta (anche LEGALMENTE) inferiore e quindi le sono stati negati diritti e libertà usando anche la violenza.

LEGALE PERÒ NON VUOL DIRE GIUSTO !

Oggi sappiamo che Razzismo e Sessismo sono ingiusti e sono condannati anche dalla legge.
Oggi ci riteniamo evoluti, ma proprio come in passato continuiamo ad usare violenza ed usare ed abusare di Altri Esseri Senzienti solo perchè è LEGALE e si è sempre fatto così !!!
Oggi, ogni giorno, milioni di Animali non Umani muoiono solo per essere trasformati in cibo, vestiti, oggetti etc...

Molti pensano che questo sia normale perchè ritengono gli Animali non Umani inferiori a noi umani (INFERIORI come si ritenevano in passato gli umani di un'altra razza e le donne) o semplicemente perchè si è sempre fatto così.

Le abitudini però non possono giustificare la morte e la sofferenza di milioni di esseri senzienti, altrimenti non siamo molto diversi dagli schiavisti di qualche secolo fa.

Non possiamo condannare i Razzisti che discriminano gli individui di altre Razze se poi noi discriminiamo gli individui di altre Specie addirittura suddividendo gli Animali Non Umani in animali da compagnia o da reddito a seconda della Specie. Questo si chiama Specismo e concettualmente è uguale al Razzismo ed a tutte le altre forme di discriminazione.

Se vogliamo davvero ritenerci Evoluti quindi e vogliamo cercare di portare il Benessere nel mondo, dobbiamo iniziare a praticare la Non Violenza e l'Empatia a 360 gradi e non considerarli solo dei punti di vista.

Felice Vita libera dalla Violenza
Salvatore

martedì 27 agosto 2019

Cambiare il mondo ma senza cambiare se stessi



Sempre più spesso si sente parlare di Salute, Consapevolezza, Spiritualità, Olismo, Evoluzione, ma molte volte si abusa di queste parole che vengono usate in contesti impropri solo per cercare di sviare dal vero percorso evolutivo.

A tutti piace sentirsi buoni, aiutare il prossimo, salvare il pianeta, massimizzare la propria salute, si ma senza esagerare, senza rinunciare alle abitudini, alle tradizioni e senza cambiare davvero.

Di questa onda di risveglio si è accorto anche chi lucra, con interessi diretti o tramite sponsorizzazioni su Alimentazione e Farmaceutica e non volendo perdere terreno sono pronti a ri-etichettarsi e re-inventarsi, anche solo per finta, per traviare ed approfittare di quest'onda di Cambiamento.

Partiamo dal salvare il pianeta, argomento molto in voga oggi, siamo tutti pronti e d'accordo che bisogna fare qualcosa, ridurre il consumismo, i prodotti d'importazione, ridurre gli sprechi e il consumo di "alimenti" di origine animale ... si ma con cautela ... "mica vorrai diventare un estremista" ... ed ecco che a venirci incontro ci sono gli ossimori come allevamenti e pesca sostenibili, benessere degli animali d'allevamento, uccisioni senza sofferenza e consumismo consapevole.

Questi ossimori ci servono solo per consolarci, farci sentire buoni, farci credere di stare facendo qualcosa per il pianeta insomma ripulirci la coscienza, ma senza scomodarsi a cambiare troppo le nostre abitudini ... d'altra parte siamo bravissimi a trovare tutte le scuse possibili per cui di più non possiamo fare e comunque "anche se cambio io che differenza può fare ?" ce la raccontiamo così ... e ovviamente la ciliegina sulla torta  è sempre che "chi cerca di fare di più è un estremista".  

Anche nel cammino spirituale ed olistico, le cose non cambiano.
Qualsiasi operatore desidera evolvere, migliorare se stesso ogni giorno, trovare la pace interiore, aiutare il prossimo, magari cercare l'illuminazione ... ma senza esagerare !
Cosa vuoi che c'entra quello che mangio con il cammino spirituale ... mica siamo fatti di ciò che mangiamo ? Nutrirsi di morte e sofferenza in che modo può ostacolare la mia crescita ?

Anche qui, quindi si parla di olismo, di tutto è uno, ma poi nella pratica si distacca il corpo dalla mente e dall'Anima (attenzione mai usare questa parola in presenza di persone iper razionali  perchè subito vi bollerebbero come un matto o un religioso).

Il top degli ossimori però si raggiunge nella salute con la medicina allopatica che ne ha coniati alcuni da premio oscar ... uno su tutti sono i controlli preventivi.

Innanzitutto i controlli non possono essere preventivi, sono solo ed esclusivamente diagnostici, nel senso che trovano o non trovano una determinata alterazione, patologia etc ...

La vera ed unica prevenzione è lo stile di vita, e non parlo solo di Alimentazione, ma anche di equilibrio emozionale, rapporti interpersonali sani, essere in un percorso di evoluzione, avere un obiettivo ed uno scopo per cui vivere etc ...

Questo aspetto della prevenzione però e quasi sempre ignorato o sottovalutato, poco importa se proprio nelle linee guida dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), che solitamente non si sbilancia mai troppo, c'è scritto a chiare lettere quali alimenti abolire e ridurre al minimo ... certamente meglio (e sicuramente più remunerativo) per l'allopatia e per l'industria farmaceutica combattere le malattie con sostanze chimiche brevettate, piuttosto che cercare di capire le vere cause che hanno portato ad ammalarci e quale messaggio ci sta fornendo il nostro corpo (o la nostra anima) sul nostro stile di vita ... meglio quindi lasciare la prevenzione a controlli diagnostici sempre più accurati ed approfonditi che gli assicurano nuovi clienti.

Una frase geniale di un film (Dr Knock e il trionfo della medicina) diceva : "Un paziente sano è un malato che non sa di esserlo perchè non ha fatto abbastanza esami" ;
ma ancora più significative sono le parole di Henry Gadsen (dirigente della multinazionale farmaceutica Merck nel 1976):
"Il mio sogno è fare farmaci per le persone sane. Questo ci permetterebbe di venderli a chiunque"

Cos'altro dire ?

Siate il Cambiamento che volete vedere nel Mondo e non lasciatevi traviare dalle comode scorciatoie con cui vi vogliono far credere che si può cambiare e salvare il mondo senza prima partire dal cambiare profondamente voi stessi.

Felice Vita
Salvatore